Video

Ennesima strage di bambini a Gaza. Clicca sulla foto e guarda il video



Terni, 10 Marzo 2024 – Presidio al carcere di Terni per Anan Yaeesh


Roma, 7 Marzo 2024 – Presidio nei pressi dell’Ambasciata Israeliana



PRESADIRETTA – RAI TV – “Terra Occupata”

Clicca sull’immagine e guarda il servizio RAI TV

“A due anni dall’intervento russo in Ucraina, a quattro mesi dalla strage compiuta
da Hamas in Israele e dall’inizio dell’operazione dell’esercito di Tel Aviv a Gaza, PresaDiretta attraversa i territori devastati dalle tante, troppe guerre in corso.
In Israele tra i pacifisti e i familiari degli ostaggi che chiedono di fermare
l’intervento militare a Gaza, in Cisgiordania dove si assiste all’avanzata
dei coloni ebrei nelle zone dove vivono i palestinesi (…)”


Roma. 1 marzo 2024
Gaza, giubbotti press sporchi di sangue
per ricordare i giornalisti morti nel conflitto

“Basta sangue” è stato il grido degli operatori media italiani


Grazie ai numerosi cineasti: Film gratuiti sulla Palestina

(cit.) Alla luce degli avvenimenti attuali in Palestina, numerosi cinéasti hanno messo i loro film sulla Palestina a disposizione online, Potete visionarli e farli circolare.

CLICCA SULL’IMMAGINE E VAI AL LINK DIRETTO


Tv7
L’inferno a Gaza 12/01/2024

di Rosita Rosa – Peggiora di giorno in giorno la condizione dei profughi a Gaza, ammassati in tende di fortuna nelle aree a ridosso del confine con l’Egitto. Nelle tendopoli ormai manca tutto: cibo, vestiti caldi, medicine (…)

Clicca sull’immagine e guarda il servizio RAI TV


Clicca sulla foto e guarda il VIDEO

Voci di dissidenza da Israele

Un’obiettrice di coscienza denuncia l’intento
e il linguaggio genocidi del governo israeliano

(cit.) “Rilanciamo da Middle East Monitor il forte video-denuncia della refusnik Atalya Ben Abba, condannata a quattro mesi di prigione perché non si è voluta prestare all’azione genocida del governo Netanyahu.
Il video è stato originariamente lanciato da Refuser Solidarity Network,
un gruppo che sostiene singoli individui e associazioni che denunciano apertamente l’occupazione dei Territori e stanno prendendo posizione, anche in piazza,
contro la distruzione di Gaza e il massacro della popolazione palestinese”.


Clicca sulla foto e guarda il VIDEO
Sottotitoli in italiano sugli strumenti di YouTube

Arrampicata di Resistenza

Sulle colline della Palestina devastate dal conflitto, un gruppo eterogeneo di beduini, attivisti e professionisti urbani abbraccia l’arrampicata come una tregua tanto necessaria dal peso dell’occupazione israeliana.


Il messaggio di un ex soldato israeliano
Non c’è bisogno che nessuno di noi presti servizio nell’IDF

“Il mio messaggio è innanzitutto rivolto a chiunque voglia ritrovare il proprio cuore e liberarsi da questa identità che chiamiamo identità israeliana. Non c’è alcun bisogno per nessuno di noi di prestare servizio nell’IDF. L’IDF non dovrebbe esistere, lo stato di Israele non dovrebbe esistere. Senza di esso possiamo essere liberi, possiamo essere veramente in sintonia col nostro cuore senza questa identità”!


Orvieto, 1 Gennaio 2024. Umbria Jazz Winter
Bandiera della Palestina al vento davanti al duomo


Elhanan Beck, rabbino e membro del movimento anti-sionista Naturei Karta:
è proprio lo stato di Israele ad essere il posto più pericoloso per gli ebrei.


Un generale israeliano ha ucciso degli israeliani il 7 ottobre e ha mentito a riguardo. Video e testimonianze pubblicati dai media israeliani rivelano nuovi dettagli.


Società israeliana, che si definisce specializzata in insediamenti coloniali in Cisgiordania, propone villette sul mare a Gaza


Il conflitto israelo-palestinese. Vietato sognare
Clicca sulla foto e guarda il FILM – DOCUMENTARIO SU RAY PLAY


Dicembre 2023. L’ex Ambasciatrice Elena Basile richiama il Presidente della Repubblica Mattarella alle sue responsabilità sul genocidio di Gaza


Gli ebrei che rifiutano il sionismo. L’umanità che rifiuta Israele. Il velo è squarciato


Gaza prima, Gaza dopo
Clicca sulla foto e guarda il video

Che cosa era la Striscia di Gaza prima del 7 ottobre, che cosa è adesso. Nelle riprese effettuate con i droni, come il passaggio della guerra ha trasformato città e campi profughi in cumuli di macerie.

28/11/2023 – Reuters


Voci di Gaza – “In ospedale abbiamo così tanti feriti che li curiamo sul pavimento. È straziante, cosa puoi dire a un bambino rimasto solo?”
Clicca sull’immagine e guarda il video


20 Novembre Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, ma non per i bimbi di Gaza!
Clicca sulla foto e guarda il video


Lucia Goracci ospite di Articolo21
per parlare del conflitto in Medioriente


I bambini di Gaza, vittime della ferocia dei criminali di guerra israeliani
Clicca sull’immagine e guarda il video


Cortometraggio. 13 minuti. Di Farah Nabulsi.
Realizzato nel 2014 e pubblicato nel 2017


La strada dei SamouniClicca sulla foto e guarda il Film
Premio Giuria Festival di Cannes 2018. Miglior Film-Documentario.


Francesca P. Albanese.
Giurista e docente italiana in diritto internazionale e diritti umani
Dal 2022 relatrice delle Nazioni Unite sui territori palestinesi occupati


Cronaca dall’inferno di Gaza
Intervista a Meri Calvelli – Operatrice umanitaria ACS


Soldati e coloni israeliani spingono i palestinesi fuori dalle comunità della Cisgiordania. VIDEO in lingua inglese

Israele non è una democrazia!







Clicca sull’immagine e Guarda il Video


Raid vicino all’ospedale Al Shifa: “Colpite e ambulanze! Molti morti”
Clicca sull’immagine e Guarda il Video






“A fronte delle concessioni dell’OLP per arrivare ad un compromesso, cosa ha fatto Israele? Ha inviato 800.000 coloni !



“Il popolo palestinese vive in prigione in una condizione infernale”

Aggressione attivista italo-palestinese: “Se credono di fermarmi con la violenza, si sbagliano



https://www.youtube.com/watch?v=P_Ivo9HNUGs







ROMA, 25 OTTOBRE 2023

Clicca sull’immagine e vedi il servizio

IL FATTO QUOTIDIANO. 24 Ottobre 2023.
Gaza, parla la donna israeliana presa in ostaggio e rilasciata: “Avvertimenti da Hamas settimane prima, l’esercito non li ha presi sul serio”


Clicca sull’immagine e vedi il servizio

Tv7Voci da Gaza – 20/10/2023

St 2023/248 min.

di Enzo Miglino – (cit.) Milioni di palestinesi intrappolati nella Striscia, colpiti dai raid e sotto assedio israeliano senza luce, acqua, viveri e medicine. La testimonianza di Sami Abu Omar, cooperante palestinese che lavora con una associazione italiana (Centro Vik) e di suor Nabila Saleh, della parrocchia latina di Gaza che dice: “È una carneficina, siamo diventati come animali”. L’incontro con Nejla Shawa, responsabile Oxfam, organizzazione umanitaria in campo contro povertà e disuguaglianze.